Seconda settimana a Toronto: alla scoperta della Toronto Subway (TTC)

In questa seconda settimana a Toronto ho capito cosa significa avere a che fare con un clima che non perdona e con una metro che funziona peggio di quella di Roma.

Metro a Toronto - TTC - Toronto Subway

Immergersi nel freddo del mattino di Toronto per andare all’università, in piscina o ad un incontro di lavoro fa uno strano effetto. -9°C sul viso ti svegliano per bene ma hanno anche l’effetto di congelare qualunque istinto sociale più del “Excuse me” che bisogna sfoderare per entrare nella metro affollata.

La Subway di Toronto (TTC) è costituita da due linee principali, di cui una è fatta a forma di ferro di cavallo (la linea gialla). Non è al livello del Trenino di Ostia, ma la Metro di Toronto non è nemmeno paragonabile all’Underground di Londra o al Metro di Parigi. Diciamo che la Metro di Toronto è meglio della linea B di Roma ma peggio della linea A.

!map-400.jpg.jpeg

Ecco i 5 motivi per cui la metro di Toronto è peggio di quella di Roma:

  1. la metro di Toronto non è puntuale, peggio di quella di Roma: non ci sono nemmeno le indicazioni di arrivo del “prossimo treno”
  2. la metro di Toronto è dannatamente rumorosa, anche perché i treni sono piuttosto vecchi
  3. la metro di Toronto è a vagoni separati, e non ci sono schermi video
  4. la metro di Toronto ti sballotta come una centrifuga, non so se perché va più veloce o perché i “piloti” sono incapaci
  5. la metro di Toronto ha i vagoni più piccoli e quindi ci entrano meno persone; inoltre poiché il periodo di apertura delle porte dura meno è facile rimanere fuori


Advertisements

7 risposte a “Seconda settimana a Toronto: alla scoperta della Toronto Subway (TTC)

  1. centrifughi perchè ci sono le curveeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    e poi sempre a lamentarsi…vuoi mettere come è “esotico”!!!!

  2. Le curve ci sono anche a Roma ma qui manca solo che facciano il giro della morte! e poi quando frenano inchiodano sempre (con tanto di stridere dei freni)

  3. noooooooooo!chi l’avrebbe mai detto..eppure i soldi li hanno,x me che prendo la metro tutte le mattine,ora ho la magra consolazione mentre impreco contro i ritardi,il tizio che palpa e tra poco con il caldo, l'”odore di umanità”…,so che c’è chi sta peggio.Ma anche gli autobus sono come i nostri?

  4. ma non ero io quello che si lamentava di+? 😛 a Pazzo usa li gomiti!

  5. Ciao,
    sui punti 2 3 e 4 potrei essere anche daccordo, ma sul punto 1 e 5 dissento decisamente, non puoi lamentarti che non c’e’ scritto il prossimo treno (fra l’altro in molte stazioni c’e’ un bel monitor che lo indica) quando la frequenza e’ 2 minuti nell’orario di punta e 5 negli orari sfigati.
    Se ne perdi uno aspetti 120 secondi e prendi il successivo.

    /me missing ciorono 😦

  6. Voglio darti un consiglio.
    Prendi la metro e scendi a Baturst, vai verso sud su Bloor st. verst Est, 100-200m c’e’ un’ottima Theeria (non so come si scrive, negozio del the insomma), lo riconosci perche’ e’ tutto giallo.
    Un’ottima varieta’ di the.

    Il prossimo consiglio sara’ un locale con musica dal vivo veramente fico su Queen st, un po’ nascosto ma davvero bello e “creativo” 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...