Archivi tag: Lavoro Toronto

Ecco come cambia la mia vita: da Toronto al Circolo Polare Artico per North Fish Company Ltd, Ontario

Ci sono offerte che non puoi rifiutare. Ho trovato un lavoro a Toronto (più o meno)!

focheeq3.jpg.jpeg

Ho trovato l’annuncio su Monster Canada e ci ho pensato un pò. Si tratta di 3 mesi di pesca in prossimità del Circolo Polare Artico. Una nave della North Fish Company Ltd. di Ebitocoke (ONTARIO) salperà il 27 aprile alla volta del grande Nord.

La paga è $27,900 dollari canadesi per 90 giorni lavorativi (niente weekend libero). A questa cifra va sottratto il 13% (tasse dello stato dell’Ontario), per un totale netto di $24,690. Sono circa €15,000, diciamo che anche se dovrò stare in mezzo ai pesci per tanto tempo ne vale la pena!

Bowen? Completerà la sua laurea e poi tornerà in Cina: la raggiungerò lì a Luglio. Auguratemi buon viaggio!

Nuova vita a Toronto: la prima settimana è passata

E così la prima settimana a Toronto è passata.

Sono partito con due valigioni e una borsa piena di libri… ma soprattutto ho trasportato tutti i pacchi e pacchetti di Bowen. Forse per una Cinese viaggiare è sempre un mezzo trasloco… ^_^

P1040970.jpg

Oggi ho ceduto alla cucina italica e sto preparando una pasta con il pesto. Ingredienti italiani che non è difficile trovare nei supermercati di Toronto. Sarà forse perché la comunità italiana è forte, o forse perché qui in Nord America trovi un pò tutto. Basta pagare con la magica carta di credito e ti si aprono tutte le porte.

La settimana era iniziata con tante cose da fare, e quasi tutto è risolto, ora. Resta da vedere la faccenda lavoro. Forse preferirei fare semplicemente qualche stage (che qui chiamano internship) in qualche agenzia di online marketing (che qui chiamano digital marketing) di Toronto (che qui chiamano To-ro-no).

Quello che ho capito è che mi ci vorrà un pò per ambientarmi alla vita Nord Americana di Toronto: quando sei qui in vacanza, anche per 1 mese, non te ne accorgi. Ma la cultura è effettivamente diversa da quella Europea e Italiana. Uno shock eccitante tutto sommato. Dagli orari, al clima, agli edifici alle persone, qui tutto è un pò più veloce, meccanizzato e disumanizzato perché più tecnologico. Mi piace.